MEDITERRANEO. it

organo di informazione del Centro Studi Mediterraneo

Ordinamento dello Stato

Spagna

 

Ordinamento dello Stato

Secondo la Costituzione del 1978, la Spagna è una monarchia ereditaria parlamentare, dove il re ha un ruolo di rappresentanza, ma anche di garante dell’unità e della democrazia.

Il potere esecutivo è nelle mani del Consiglio dei ministri (Consejo de Ministros), retto da un Primo Ministro, cui il parlamento dà e toglie la fiducia.

Il potere legislativo è attribuito a un parlamento bicamerale (Cortes Generales) con mandato quadriennale, composto di:

  • Congresso dei Deputati (Congreso de los Diputados), una camera di 350 deputati, eletti con un sistema proporzionale corretto e senza voto di preferenza in circoscrizioni corrispondenti alle province;
  • Senato del Regno di Spagna (Senado), una camera di 259 senatori, di cui 208 eletti direttamente e 51 indirettamente dai consigli regionali.

Il potere giudiziario è indipendente.

Suddivisioni amministrative

Comunità autonome

La Spagna è suddivisa in 17 comunità autonome (comunidades autónomas, al singolare: comunidad autónoma) che sono ulteriormente suddivise in 50 province, più due città autonome: Ceuta e Melilla (designate ufficialmente come Plazas de Soberanía en el Norte de África). Gibilterra è rivendicata dalla Spagna.

Ceuta, Melilla e altri piccoli isolotti, che si estendono su 0,65 km² e contano 312 abitanti sono i resti del vasto impero coloniale che il paese possedeva. In totale la Spagna ha 31,65 km² di territori nell’Africa del Nord, popolati da 138.228 abitanti.

Province e municipi

A partire dall’introduzione del sistema delle comunità autonome le province hanno visto diminuire i loro poteri. Sono ancora utilizzate come distretti elettorali, per la codifica postale e come riferimenti geografici.

Sette comunità autonome sono composte da una sola provincia: Asturie, Isole Baleari, Cantabria, La Rioja, Comunità autonoma di Madrid, Murcia, e Navarra.

Le province sono a loro volta suddivise in comuni o municipi (in spagnolo municipio). A capo del municipio c’è l’alcalde, il sindaco.

Città principali

 

 

Principali città in Spagna
 

 

 

Città Comunità Autonoma Popolazione Città Comunità Autonoma Popolazione  

 

 

1 Madrid Madrid 3.273.049 11 Alicante Comunità valenzana 334.418
2 Barcellona Catalogna 1.619.337 12 Córdoba Andalusia 328.547
3 Valencia Comunità valenzana 809.267 13 Valladolid Castiglia e León 315.522
4 Siviglia Andalusia 704.198 14 Vigo Galizia 297.124
5 Saragozza Aragona 675.121 15 Gijón Asturie 276.854
6 Málaga Andalusia 573.969 16 La Coruña Galizia 244.162
7 Murcia Murcia 448.700 17 Hospitalet de Llobregat Catalogna 241.750
8 Palma di Maiorca Isole Baleari 404.681 18 Santa Cruz de Tenerife Isole Canarie 240.266
9 Las Palmas de Gran Canaria Isole Canarie 383.308 19 Granada Andalusia 235.692
10 Bilbao Paesi Baschi 353.187 20 Vitoria Paesi Baschi 239.154
Statistiche del 2010[39]

Principali aree metropolitane

 

Pos.        Comune               Regione Prov. Abitanti
1 Madrid Madrid Madrid 5.883.521
2 Barcellona Catalogna Barcellona 3.150.380
3 Valencia Comunità valenzana Valencia 2.463.592
4 Siviglia Andalusia Siviglia 1.438.451
5 Málaga Andalusia Málaga 965.371
6 Bilbao Paesi Baschi Bilbao 949.939
7 Oviedo-Gijón Asturie Asturie 857.495
8 Alicante-Elche Comunità valenzana Alicante 725.395
9 Saragozza Aragona Saragozza 688.343
10 Vigo Galizia Pontevedra 659.632

Istituzioni

Ordinamento scolastico

Il sistema educativo in Spagna è principalmente pubblico e si articola in diverse fasce. Sono obbligatori gli insegnamenti nelle scuole elementari e nelle scuole medie, mentre sono facoltativi gli insegnamenti infantili (gli asilo nido e le scuole materne) e gli insegnamenti secondari non obbligatori, come la scuola superiore e la formazione professionale. Inoltre la Spagna possiede un importante sistema universitario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SETTORI COMMERCIALI

Il vocabolario comune per gli appalti pubblici CPV , (Common Procurement Vocabulary), istituito con regolamento (CE) n. 2195/2002 modificato e reso definitivo con Regolamento (CE) n. 213/2008 della Commissione, del 28 novembre 2007, è un sistema unico di classificazione applicabile agli appalti pubblici che mira a standardizzare   i termini utilizzati da amministrazioni aggiudicatrici ed enti aggiudicatori per descrivere l’oggetto dei contratti, offrendo così uno strumento adeguato ai potenziali utenti

https://simap.ted.europa.eu/documents/10184/36234/cpv_2008_guide_it.pdf

agenzia nova

 

Ticker orizzontale
<script type="text/javascript">
//---------------------------------------------------------------------------------------------------------
// Ticker Configuration (ticker orizzontale)
//---------------------------------------------------------------------------------------------------------
//var agenzia_nova_ticker_Width = 950; // larghezza in pixel - min 300
//var agenzia_nova_ticker_Height = 22; // altezza in pixel - min 22
//var agenzia_nova_ticker_Margin = 0; // margini in pixel
//var agenzia_nova_ticker_Delay = 30; // velocità dello scroll (più piccolo = più veloce) - il ticker è aggiornato ogni "agenzia_nova_ticker_Delay" millisecondi
//var agenzia_nova_ticker_FirstSpacer = "&lt;---"; // stringa di separazione visualizzata a sinistra della prima news
//var agenzia_nova_ticker_Spacer = "---"; // stringa di separazione visualizzata tra ogni news
//var agenzia_nova_ticker_BGColor = "transparent"; // colore di sfondo (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_HLColor = "transparent"; // colore dello sfondo al passaggio del mouse (mouse over) (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_Font = "Verdana, Arial, sans-serif"; // tipo di font (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_FontSize = 13; // grandezza del font in pixel (min 9 - max 13)
//var agenzia_nova_ticker_FontColor = "#182570"; // colore del font (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_SFontColor = "#94060D"; // colore del font delle stringhe di separazione (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_HFontColor = "#94060D"; // colore del font dei link al passaggio del mouse (mouse over) - (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_TextDecoration = "none"; // effetto del testo (text-decoration) per i link (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_HTextDecoration = "none"; // effetto del testo (text-decoration) per i link al passaggio del mouse (mouse over) - (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_BorderWidth = 0; // larghezza del bordo in pixel
//var agenzia_nova_ticker_BorderStyle = "none"; // stile del bordo (specifica CSS)
//var agenzia_nova_ticker_BorderColor = "transparent"; // colore del bordo (specifica CSS)
</script>
<script type="text/javascript" src="https://www.agenzianova.com/ticker.js"></script>

Direttore

AVVISO APPALTI PUBBLICI (Tenders Electronic Daily)

La Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, attraverso il sito  TED (Tenders Electronic Daily) pubblica 520 000 avvisi di appalti pubblici all’anno, compresi 210 000 bandi di gara per un valore pari all’incirca a 420 miliardi di euro.

Le opportunità offerte alle imprese nell’Unione europea, nello Spazio economico europeo e altrove,  vengono  pubblicate ogni giorno, dal lunedi al venerdi,   sul sito nelle 24 lingue ufficiali dell’UE.

Il widget che segue è solo un estratto del sito.

OPPORTUNITA’ COMMERCIALI

Copyright © 2019 MEDITERRANEO. it